Amare i tuoi nemici : perchè devi farlo

Questo articolo potrebbe risultarti strano o addirittura fuori dal mondo.

“perché mai dovrei leggere un articolo che mi spiega i motivi per amare chi mi odia?”

Se continuerai a leggere scoprirai i validi motivi per farlo.

Non perdere l’occasione perché questo articolo ti condurrà un passo avanti verso la tua crescita interiore.

Partiamo con il dire che parlare di “nemici” è poco appropriato.

Semplicemente perché non siamo in guerra e nessuno di noi ha veramente dei “nemici”. Esistono persone con cui si è più propensi ad andare d’accordo ed altre che, per un motivo o per un altro, non ci apprezzano.

Se questa cosa inizierà ad esserti chiara sarai già un passo avanti a loro. In questo articolo infatti voglio proprio parlarti dei motivi per cui dovresti amare i tuoi, cosi detti, nemici.

Quando le persone iniziano ad odiarti, questo ha un grande valore per te, perché?

Beh, semplice, quando le persone iniziano ad odiarti vuol dire che stai facendo un ottimo lavoro nel tuo settore.

Succede così per molti autori quando i loro libri diventano dei best-seller, capita agli artisti quando iniziano ad avere successo con le loro creazioni oppure agli atleti.

Tutte quelle persone che hanno fatto qualcosa a un livello eccezionale ricevono critiche e disapprovazione.

Il fatto di riuscire a fare cose che solamente poche persone riescono a fare, automaticamente porta con sé il risultato che la maggioranza delle persone riderà di te o ti odierà, questo perché interiormente queste persone sanno di avere le possibilità di ottenere, anche loro, qualcosa di molto grande e vedere che tu ce l’hai fatta li fa sentire in colpa.

In colpa perché magari non si sono impegnati abbastanza, perchè hanno mollato troppo presto, perchè sono pigri o magari troppo spaventati per uscire dalla loro “comfort zone”.

Per questo motivo è cosi facile trovare in giro, soprattutto online, tante persone che sfogano la loro frustrazione attraverso un odio immotivato verso chi ha ottenuto dei risultati e raggiunto i propri obiettivi.

È molto più semplice fare la vittima che diventare una persona migliore, una di quelle che “ce l’ha fatta”.

Ricordati anche che queste persone potrebbero anche essere dei grandi alleati.

In qualche modo hai la loro attenzione e magari hanno anche un buon potenziale che, però non sanno sfruttare e per questo ti odiano cosi tanto. Una delle cose che potrebbe farti crescere è imparare a “fare pace con loro” arando il terreno dell’odio per sistemare le cose e trasformare il tuo nemico in un alleato.

Riuscire a trasformare una persona che ti odia in un alleato può tornarti molto utile soprattutto per la tua carriera lavorativa ma anche per le tue abilità interpersonali!

Quando ti troverai di fronte ad un “hater” ricorda questi punti di vista e vai oltre.

Sarà un piccolo passo verso la tua nuova crescita personale!

Contattami

HAI BISOGNO DI SUPPORTO PER MIGLIORARE LA TUA IMPRESA O STARTUP?

Contattami subito per una consulenza gratuita e scopri come posso aggiungere valore alla tua impresa.

Hai trovato interessante questo articolo?
Condividilo con i tuoi contatti!

LinkedIn
Twitter
WhatsApp
Facebook
Pinterest
Telegram

Segui anche il mio canale youtube
e il mio blog sul business plan e piano marketing

Puoi trovare utili anche

Andrea Dama consulente

Sono un Consulente di Direzione Aziendale con 20 anni di esperienza.

Ho una conoscenza dell’impresa a 360 gradi che mi permette di individuare le aree di miglioramento e di creazione di valore per le aziende mie clienti.

WhatsApp chat