Come INCENTIVARE il Personale: guida pratica per un Organizzazione Vincente

Questo articolo vi fornirà tutti gli elementi pratici su come incentivare il personale in modo efficace, dandovi una panoramica esaustiva di tutte le metodologie più efficaci che ho riscontrato in oltre 20 anni di esperienza.

Una volta che avete un idea chiara potete adattare i consigli pratici alla vostra realtà, in base a dimensioni e caratteristiche dell’azienda.

La carenza dell’impegno è comune in molte aziende e può derivare da sovraffaticamento, gestione inefficace o disallineamento in tutta l’organizzazione. L’effort dei dipendenti dovrebbe essere una preoccupazione enorme, un morale basso può portare ad alti tassi di turnover e bassa produttività, e in definitiva, il disimpegno ha un impatto negativo sulla attività.

Forse la cosa più importante che possono fare per mantenere i dipendenti motivati e soddisfatti è incentivarli efficacemente. Gli incentivi danno ai dipendenti qualcosa per cui lottare e forniscono un riconoscimento tangibile del loro grande lavoro. Quando viene offerto un incentivo, l’85% dei lavoratori si sente più motivato a fare del proprio meglio.

Come incentivare il personale: i piani di incentivazione

I piani d’incentivazione per dipendenti sono progettati per attrarre, coinvolgere e trattenere i talenti. Gli incentivi stessi sono premi e benefici utilizzati per motivare comportamenti positivi nei dipendenti. Sono disponibili in molte forme, come il rimborso delle tasse scolastiche, più tempo libero e maggiore flessibilità negli accordi di lavoro. Dovreste scegliere programmi di incentivazione per i dipendenti che soddisfino i desideri e gli stili personali del vostro personale e che siano in linea con i valori della vostra azienda.

Il valore dei piani di incentivazione per i dipendenti

Se si vuole alzare il morale dei dipendenti e aumentare l’impegno, si ha bisogno di predisporre dei programmi di incentivazione per i dipendenti. Le organizzazioni di tutto il mondo riconoscono l’importanza degli incentivi.

I programmi di incentivazione funzionano perché fanno leva sul comportamento umano. Una ricerca della Cornell University ha dimostrato che i premi immediati aumentano la motivazione intrinseca collegando un’attività e un obiettivo; quindi, i dipendenti premiati più frequentemente sono più motivati a completare i compiti richiesti. Le organizzazioni che usano programmi di incentivi per i dipendenti hanno una percentuale di successo del 79% nel raggiungere i loro obiettivi stabiliti quando la ricompensa è stata offerta. Questo significa che la vostra organizzazione ha bisogno di andare oltre i premi annuali per gli anni di servizio ed è necessario incorporare i programmi di incentivazione dei dipendenti nella vostra cultura quotidiana.

I programmi d’incentivazione possono aumentare le prestazioni dei dipendenti anche del 44%, e possono motivare fino al 66% dei dipendenti a rimanere in azienda. Le organizzazioni che usano incentivi tangibili per le vendite vedono anche un aumento delle entrate annuali tre volte superiore a quelle che non lo fanno.

Programmi di incentivazione per i dipendenti per coinvolgere il tuo team

10 programmi di incentivazione per dipendenti indispensabili

I programmi d’incentivazione per i dipendenti hanno enormi benefici, ma da dove cominciare?

Ecco alcuni esempi di incentivi che hanno dimostrato di coinvolgere e motivare i dipendenti a lungo termine.

Come incentivare il personale: le basi del riconoscimento

1. Riconoscimento e premi

Il riconoscimento è più importante che mai: quando è stato chiesto come le organizzazioni possono sostenere al meglio i dipendenti nella nuova normalità, il 35% ha risposto di volere più riconoscimento. Il 69% dei dipendenti cita i programmi di riconoscimento e ricompensa come motivazione per rimanere in azienda. Le organizzazioni che valutano altamente la loro cultura del riconoscimento hanno tre volte più probabilità di aumentare il trattenimento dei dipendenti e più del doppio di migliorare il coinvolgimento dei dipendenti. Nonostante questi dati, le organizzazioni stanno appena iniziando ad ammettere che il riconoscimento è uno strumento critico per incentivare i dipendenti: un datore di lavoro su cinque ha iniziato il suo programma di riconoscimento negli ultimi 12 mesi.

Un programma di riconoscimento e ricompensa è un requisito fondamentale dell’esperienza di incentivazione dei dipendenti, in quanto incorpora gli incentivi nella vita quotidiana di ogni membro del team. Per fare questo, il riconoscimento dovrebbe essere dato frequentemente e in tempo reale. Le organizzazioni che lo fanno hanno il 41% in più di probabilità di vedere un aumento della retention dei dipendenti e il 34% in più di aumentare l’impegno dei dipendenti. Forse la cosa più importante è rendere il riconoscimento frequente e di facile comprensione per tutti nel vostro team, grazie ad una piattaforma di riconoscimento dei dipendenti che facilita questo processo da qualsiasi luogo con un clic di un pulsante.

Incentivare i dipendenti in modo efficace richiede un riconoscimento sia sociale che monetario 一 quest’ultimo attraverso un sistema di ricompensa a punti.

Riconoscimento sociale

Come nota Amy Whillans, ricercatrice della Harvard Business School, “il denaro conta nella vita delle persone, ma non è tutto ciò che conta”. Il riconoscimento sociale può essere ancora più significativo per i dipendenti delle ricompense tangibili. È un modo a basso costo per permettere a tutti nella vostra organizzazione di esprimere pubblicamente la loro gratitudine per gli altri membri del team 一 anche un semplice grazie può essere sufficiente per mantenere qualcuno motivato. Harvard Business Review ha scoperto che quando i punti di forza dei lavoratori sono stati riconosciuti dai manager, questo ha portato a lavoratori pi羅 felici e ad un aumento del profitto dal 14% al 29%. E un’indagine di McKinsey ha scoperto che le aziende possono ottenere un miglioramento del 55% nell’impegno offrendo un riconoscimento sociale.

Riconoscimento a punti

Un sistema di riconoscimento a punti permette a ogni dipendente di riscattare premi di sua scelta in categorie come merchandising, carte regalo digitali e fisiche, esperienze.

Offrite un ampio catalogo di premi in modo che i dipendenti possano trovare ciò che desiderano, sia che preferiscano l’elettronica, la moda, le sistemazioni in hotel o la musica. Questa libertà è fondamentale, dato che i dipendenti apprezzeranno molto di più i premi che desiderano effettivamente rispetto all’ennesima tazza o maglietta generica.

I punti sono anche legati a riconoscimenti specifici, il che rende facile per tutti i membri del team di riconoscere e premiare frequentemente gli altri. Si può anche attivare un’opzione “boost” con un solo clic che permette ai dipendenti di aggiungere punti ai successi che vengono condivisi. I dipendenti si divertiranno a vedere il loro saldo aumentare man mano che i punti si accumulano insieme al riconoscimento.

Ogni volta che un dipendente vede la sua ricompensa, penserà alle azioni che hanno ottenuto la ricompensa. Più i comportamenti chiave sono riconosciuti, più è probabile che vengano ripetuti: Il 92% dei dipendenti dice che è più probabile che ripetano un’azione quando vengono riconosciuti per essa. Se premiate i dipendenti che generano lead o completano i compiti in modo più efficiente, continuerete a vedere quel tipo di successo.

Non decidere una soluzione di riconoscimento e ricompensa senza questa pratica guida.

Programmi di referral

Perché avere i tuoi recruiter che passano il tempo a pubblicare le descrizioni di lavoro online se puoi contare sui tuoi dipendenti per trovare candidati qualificati? I datori di lavoro spesso offrono benefici per i suggerimenti dei candidati, per una buona ragione: l’82% dei datori di lavoro ha valutato i referral dei dipendenti molto positivamente in termini di ROI. Ricordate alla vostra forza lavoro di questo beneficio più volte all’anno per assicurarvi di continuare ad avere un flusso di candidati in coda. I dipendenti apprezzeranno questo beneficio perché ricevono un incentivo monetario per raccomandare candidati qualificati che ritengono adatti alla vostra cultura.

È anche possibile sviluppare un sistema a livelli in modo che i candidati possano ottenere più premi in base a quanto la loro raccomandazione va avanti nel processo di selezione. Per esempio, un lavoratore potrebbe ottenere 1000 punti (pari a 10 euro) per aver presentato una raccomandazione. La ricompensa potrebbe poi salire a 2500 punti (pari a 25 euro) se la sua raccomandazione raggiunge la fase del colloquio, e così via. Questo approccio ti risparmia la fatica di creare un programma di referral separato, puoi incorporarlo senza problemi nel tuo programma di riconoscimento e ricompensa.

Come incentivare il personale con piani di sviluppo professionale

Sviluppo professionale

Lo sapevi che il 40% dei dipendenti con limitate opportunità di crescita professionale se ne andrà in cinque anni? Per i millennial è sicuramente molto importante: l’87% ha detto che lo sviluppo è fondamentale nel loro lavoro.

Ci sono diversi modi per coinvolgere i dipendenti nello sviluppo professionale. Si può creare il proprio programma di apprendimento e sviluppo (L&D), o approfittare di un sistema di gestione dell’apprendimento di terzi. Adobe e Salesforce hanno creato degli ottimi programmi L&D (Learning@Adobe e Trailhead) per formare i membri del team sui loro strumenti e danno anche ai dipendenti la possibilità di vincere punti di riconoscimento ad ogni passo del percorso. Si può anche fornire un programma di coaching per i nuovi manager, ad esempio grazie a Facebook.

Alla fine del programma, i manager ottengono un tempo one to one con un mentore esecutivo. Potreste anche provare a gamificare i vostri attuali corsi L&D per renderli più coinvolgenti.

Partecipazione agli utili

I piani di partecipazione agli utili sono un tipo di piano a contribuzione definita che può servire come alternativa o integrazione ai piani più tradizionali. In un piano di partecipazione agli utili, i dipendenti ricevono contributi al loro conto pensionistico (sotto forma di denaro o azioni) e a volte ricevono anche pagamenti diretti. I datori di lavoro hanno la libertà di ridurli in qualsiasi momento, in modo da poter contenere le spese per un anno o due quando necessario.

Oltre agli ovvi incentivi finanziari di questi programmi, la partecipazione agli utili permette ai dipendenti di vedersi come proprietari piuttosto che come semplici dipendenti.

Se un piano di partecipazione agli utili non è adatto alla vostra azienda, potete comunque usare i benefici pensionistici per incentivare i dipendenti offrendo di equiparare una parte o tutti i loro contributi. L’ammontare del contributo sarà tipicamente limitato in base ad una percentuale del reddito del dipendente.

Bonus e aumenti

Premiare i dipendenti con bonus e aumenti può essere uno strimento incredibilmente potente.

Detto questo, è necessario stabilire metriche e obiettivi molto chiari in modo che i dipendenti sappiano esattamente come possono raggiungere il loro bonus. Trovate un equilibrio con le vostre politiche 一 i requisiti non dovrebbero essere troppo difficili o troppo facili da soddisfare. Fate attenzione a non mettere i dipendenti uno contro l’altro. Questo può ritorcersi contro e portare al risentimento o addirittura all’alienazione dalla vostra azienda.

Come incentivare il personale offrendo una migliore qualità di vita ai dipendenti

Salute e benessere

I dipendenti non sono in grado di lavorare al loro massimo se non sono in salute, quindi gli incentivi al benessere sono fondamentali per le aziende che cercano di prevenire il burnout e promuovere la salute fisica e mentale. Questo è particolarmente critico con le pressioni che i dipendenti affrontano ora: Il 59% sta prendendo meno tempo libero di quanto farebbe normalmente e il 42% di coloro che lavorano da remoto non ha intenzione di prendere del tempo libero. Esempi facili da applicare nella vostra azienda includono pranzi salutari gratuiti, screening della salute in loco, rimborsi per andare al lavoro in bicicletta, attività per il benessere mentale e fisico. Si possono anche premiare i dipendenti che raggiungono obiettivi di salute, come smettere di fumare o completare una sfida di passi.

Uno dei modi migliori per incoraggiare il benessere dei dipendenti è utilizzare un mercato centralizzato di premi che incoraggi l’adozione di abitudini sane sia al lavoro che a casa. Per esempio, WellRight, una piattaforma leader per il benessere aziendale, si integra con Achievers, una soluzione di riconoscimento e ricompensa. L’integrazione tra le piattaforme ottimizza il benessere dei dipendenti, i premi e il riconoscimento.

Rimborso delle spese formative

I dipendenti oggi considerano la formazione continua una priorità.

Ogni dipendente, fino al CEO compreso, dovrebbe imparare cose nuove ogni giorno. La soluzione più efficace è di offrire il rimborso delle spese sostenute per la formazione, ad esempio dando la disponibilità a valutare proposte dei dipendenti per i loro obiettivi formativi, trovare delle soluzioni che permettano all’impresa di usufruire di incentivi per la formazione e pianificare formazione dei dipendenti anche sulla base di proposte dei dipendenti stessi.

Tempo libero aggiuntivo e flessibilità di orario

Il 58% dei lavoratori accetterebbe una riduzione di stipendio se potessero avere delle ferie extra. Il tempo libero dà ai dipendenti la possibilità di mantenere l’equilibrio tra lavoro e vita privata e può aumentare notevolmente la motivazione. Incoraggiateli a prendere le ferie pagate che hanno 一 solo il 35% dei dipendenti usa effettivamente tutte le ferie ottenute 一 e offrite ferie extra e flessibilità se i dipendenti raggiungono determinati obiettivi. Il tempo libero in più può anche aiutare a diminuire il burnout dei dipendenti e la disconnessione.

I dipendenti non hanno necessariamente bisogno di tempo libero pagato. La maggior parte delle persone dice che accetterebbe un lavoro meno pagato se questo significasse avere accordi di lavoro più flessibili.

Come incentivare il personale: altre idee

Regali divertenti

Celebrare i vostri dipendenti con dei regali dimostra che tenete a loro. I regali sono ottimi incentivi per le feste specifiche dell’azienda, come gli anniversari di lavoro, la settimana del servizio clienti, la giornata del benessere globale. Provate a gamificare ognuna di queste festività con concorsi e quiz divertenti, e premiate e riconoscete i dipendenti che partecipano di più.

I regali più popolari per i dipendenti vanno dai massaggi in loco, ai pranzi con catering, a una mezza giornata di riposo. Gadget tecnologici, snack deliziosi (consegnati o in ufficio), e gadget di qualità (di marca o meno) sono anche ottime idee. E per i dipendenti che preferiscono scegliere un regalo da soli, fornire carte regalo è un’ottima soluzione.

Come incentivare il personale: costruire un sistema efficace a livello aziendale.

Dopo aver scelto i programmi di incentivazione per i dipendenti giusti per la tua azienda, devi metterli in pratica. Ecco alcune buone pratiche che possono aiutarti a implementare programmi d’incentivazione d’impatto.

Rendere il programma inclusivo

Assicurati che tutti i membri del team abbiano accesso ai tuoi programmi d’incentivazione implementando una varietà di programmi che si adattino ad ogni area della tua azienda. Dovreste anche riconoscere ogni stakeholder che aiuta a guidare i vostri programmi di incentivazione, così come tutti coloro che vi partecipano. E assicuratevi che il vostro programma di incentivi sia dotato di una piattaforma coinvolgente e facile da usare, dove i membri del team possono facilmente partecipare e raccogliere i benefici. Tutte queste pratiche possono aiutare i dipendenti a sentirsi coinvolti e parte di un ambiente di lavoro inclusivo.

Promuovete i vostri programmi d’incentivazione

Assicuratevi che tutti conoscano i vostri programmi di incentivazione per aumentare la consapevolezza e incoraggiare la partecipazione in tutta l’azienda. Per fare questo, le Risorse Umane dovrebbero costruire un piano di promozione e comunicazione per rendere ogni dipendente consapevole dei programmi di incentivi disponibili. Possono seguire questo piano lavorando con i leader per condurre campagne continue che coinvolgano i dipendenti e li facciano partecipare. Queste campagne potrebbero includere tattiche di marketing come manifesti, messaggi divertenti usando l’email aziendale o la intranet, o giochi che si legano agli incentivi. Inoltre, fornite informazioni sui vostri programmi di incentivi nella vostra lista di controllo per l’inserimento dei dipendenti, in modo che ogni nuovo assunto sia informato fin dal primo giorno.

Avere dei leader che diano l’esempio

I leader devono fungere da esempio partecipando attivamente e sostenendo i programmi di incentivazione. Dopotutto, il successo dei programmi di incentivazione per i dipendenti dipende dai leader che promuovono e costruiscono la consapevolezza dei programmi di incentivazione all’interno dei loro team. Il vostro team HR dovrebbe formare i leader su come funzionano i programmi di incentivazione per i dipendenti e sul valore di usarli come strumenti di coinvolgimento. Questo potrebbe assumere la forma di materiali di riferimento, sessioni di formazione o webinar, e anche corsi di apprendimento online. Possono quindi incoraggiare efficacemente i membri del loro team ad adottare i programmi di incentivazione della vostra azienda.

Personalizzare i vostri incentivi

Personalizzare l’esperienza degli incentivi dei tuoi dipendenti è un must. I membri del team non lavoreranno duramente per un obiettivo se non sono compensati in un modo che sia significativo per loro. Mentre il 56% dei dipendenti pensa che il loro datore di lavoro dovrebbe capirli così come ci si aspetta che capiscano i clienti, solo il 39% ritiene che i loro luoghi di lavoro soddisfino questa aspettativa.

Sfruttare la tecnologia come l’AI e l’analitica avanzata per iniziare a personalizzare l’esperienza di ogni singolo dipendente. Alcuni leader HR stanno usando hackathon HR, la mappatura del percorso dei dipendenti e il design thinking per scoprire le esigenze dei dipendenti. E naturalmente, cercare il feedback dei dipendenti è il modo migliore per personalizzare i loro incentivi.

Chiedere un feedback

Ascoltare i tuoi dipendenti è l’unico modo per raccogliere un feedback accurato sui tuoi programmi di incentivazione. Prendetevi il tempo per vedere come vengono ricevuti i vostri incentivi attuali e per capire cosa vogliono veramente i vostri dipendenti.

Per iniziare ad ascoltare, usate una piattaforma di feedback dei dipendenti che vi permetta di condurre sondaggi d’opinione. Questo può darvi intuizioni inestimabili: i dipendenti possono fornire idee a cui non avreste pensato altrimenti, e sono la vostra migliore fonte per ottenere una migliore comprensione di quali tipi di programmi di incentivi per i dipendenti avranno il maggiore impatto. Considerate un canale di feedback sempre attivo che possa tenere la porta aperta per i dipendenti in modo che possano condividere il loro input in qualsiasi momento e ovunque.

Personalizzate i vostri programmi di incentivazione in base al feedback dei dipendenti per dimostrare che vi interessa e avete considerato la loro opinione. Controllate continuamente i sondaggi sull’impegno dei dipendenti per assicurarvi che i vostri aggiustamenti stiano andando bene. Ed è spesso utile per i leader organizzare incontri con i loro team per esaminare i risultati dei sondaggi e costruire insieme piani d’azione collaborativi.

Contattami

HAI BISOGNO DI SUPPORTO PER MIGLIORARE LA TUA IMPRESA O STARTUP?

Contattami subito per una consulenza gratuita e scopri come posso aggiungere valore alla tua impresa.

Hai trovato interessante questo articolo?
Condividilo con i tuoi contatti!

LinkedIn
Twitter
WhatsApp
Facebook
Pinterest
Telegram

Segui anche il mio canale youtube
e il mio blog sul business plan e piano marketing

Puoi trovare utili anche

Andrea Dama consulente

Sono un Consulente di Direzione Aziendale con 20 anni di esperienza.

Ho una conoscenza dell’impresa a 360 gradi che mi permette di individuare le aree di miglioramento e di creazione di valore per le aziende mie clienti.

WhatsApp chat