Costruire un team di lavoro : consigli utili

Costruire un team di lavoro

Costruire un team di lavoro ti preoccupa?

In questo articolo parleremo di come poter costruire una vera squadra che possa essere professionale, unita e il più produttiva possibile.

Abbiamo già toccato in alcuni articoli l’argomento collaboratori, team e dipendenti (se non li hai letti CLICCA QUI), è una parte molto importante per il tuo business.

Trovare le giuste persone con la stessa visione

La prima cosa che dovrai fare sarà quella di trovare persone che condividano certe qualità ma che, allo stesso tempo, siano differenti tra di loro in un modo o nell’altro perché l’obiettivo principale è quello di creare un’azienda reale e forte e non tutta uguale.

Queste persone dovranno anche avere la stessa prospettiva di come si evolverà il business dell’azienda e il mercato corrispondente, questo vuol dire che di base i tuoi collaboratori dovrebbero condividere il pensiero generale dell’azienda o, per lo meno, non avere un’idea completamente differente.

Un’altra cosa che dovresti assicurare è che i tuoi collaboratori abbiano è la stessa visione dell’idea temporale.

Alcune persone vorrebbero creare un’azienda che scali la vetta rapidamente, che diventi grande per poi magari venderla. Altre persone, invece, vogliono costruire l’azienda dalle fondamenta, un business che possa essere ricordato anche tra 100/150 anni.

Per trovare le giuste persone bisogna tenere in considerazione anche l’impegno.

Anche qui, esistono differenti tipi di persone con un visione differente. Abbiamo persone per cui il lavoro è la loro vita, ciò che da loro valore. Altre persone vedono il lavoro come un mezzo (il denaro) per raggiungere un fine (beni materiali, famiglia, esperienze, etc.)

Anche qui devi chiederti cosa ti aspetti dai tuoi collaboratori/dipendenti. Vuoi che siano completamente immersi nel lavoro oppure vuoi che il loro lavoro sia solo un mezzo per raggiungere il loro fine?

Queste domande possono iniziare ad aiutarti per capire se questi collaboratori sono effettivamente sulla stessa lunghezza d’onda dell’azienda.  

Un altro fattore importante è la diversità.

Ci sono aree dove la diversità va bene ed è, anzi, molto importante. Una di queste è la competenza.

Non è essenziale che tutti i tuoi collaboratori abbiano le stesse competenze, anzi è inutile. Probabilmente avrai bisogno di qualcuno che venderà e di qualcuno che agirà. E, ovviamente, non saranno la stessa persona, se riesci a fare entrambe le cose probabilmente sarai mediocre in entrambe.

Anche nell’orientamento è importante avere delle differenze. Ad esempio ci sono persone orientate alla cura dei dettagli e vogliono che tutto sia perfetto. Altre persone, invece, sono orientate alla strategia e pensano e sanno cosa dovrà diventare la tua azienda tra 5 o 10 anni. In questo caso avrai bisogno di entrambi per avere un ottimo team di lavoro.

La diversità è importante anche nella prospettiva. Non potrai mai avere solo dipendenti millenials, maschi o vegani. Per costruire una grande azienda avrai bisogno di differenti prospettive, quindi avrai bisogno di persone di differente genere, età, etnia, etc.

Cosa cercare in una squadra

Quando si cercano dei dipendenti le classiche cose a cui si guarda sono: la loro esperienza, la loro educazione, i corsi o i master etc.

Indubbiamente sono validi parametri, ma a questo voglio aggiungere anche altre cose a cui prestare attenzione come:

– Capiscono il tuoi business?
– Amano quello che fai?

Che sono nettamente più importanti, quindi quando crei un team guarda oltre all’esperienza lavorativa ed il titolo di studi. Cerca di capire se quella persona ama quello che fai ed è connessa a te e alla tua visione.

Ovviamente non ti sto dicendo di assumere una persona non qualificata per un lavoro che richiede per forza delle competenze specifiche. Ti sto dicendo che se ti trovi a dover decidere tra due candidati e uno di loro ha un background perfetto ma capisci che non ama veramente quello che fai e, l’altro, non ha una grande formazione o una grande esperienza ma senti che ama veramente quello che fai… Beh il mio consiglio è di dare un’opportunità a quest’ultima persona.

Devi trovare persone che amano quello che fai per avere una squadra al top!

Contattami

HAI BISOGNO DI SUPPORTO PER MIGLIORARE LA TUA IMPRESA O STARTUP?

Contattami subito per una consulenza gratuita e scopri come posso aggiungere valore alla tua impresa.

Hai trovato interessante questo articolo?
Condividilo con i tuoi contatti!

LinkedIn
Twitter
WhatsApp
Facebook
Pinterest
Telegram

Segui anche il mio canale youtube
e il mio blog sul business plan e piano marketing

Puoi trovare utili anche

Andrea Dama consulente

Sono un Consulente di Direzione Aziendale con 20 anni di esperienza.

Ho una conoscenza dell’impresa a 360 gradi che mi permette di individuare le aree di miglioramento e di creazione di valore per le aziende mie clienti.

WhatsApp chat